I Gotham Independent Film Awards sono ufficialmente il primo premio dell’Award Season, la stagione dei premi che si concluderà con l’assegnazione dei Golden Globe che solitamente sono considerati un’anticamera degli Oscar dai neofiti, ma in realtà per gli appassionati cinefili i “giochi” iniziano proprio con questo premio e con i National Board of Review.

Infatti sono questi due riconoscimenti a gettare le basi di quello che sarà l’orientamento dei critici e dei sindacati di categoria verso alcuni film durante l’Award Season. I Gotham Independent Film Awards tendono però a premiare una parte dei film prodotti in America, dato che il riconoscimento è a favore dei film indipendenti americani, estranei alle logiche delle major che invece vengono considerati a partire dai National Board of Review.

Per questa ragione i Gotham Independent Film Awards sono ritenuti da molti i “fratelli impertinenti” degli Independent Spirit Awards, un’altra kermesse dedicata al cinema indipendente che ha luogo una settimana prima degli Oscar.

La critica a quest’ultimo premio viene da una considerazione di fondo: i Gotham sono stati creati per sostenere e divulgare i film a basso budget che riescono nell’impresa di raggiungere il cuore del pubblico e la mente dei critici, mentre gli Independent “oramai” sono diventati molto commerciali.

Le categorie sono 7: miglior film, miglior documentario, miglior regista rivelazione, miglior sceneggiatura, miglior attrice, miglior attore, miglior interprete emergente.

spotlight

L’anno scorso, Spotlight, il film che poi vinse l’Oscar per il Miglior film, ha iniziato proprio con i Gotham Independent Award la sua corsa alla statuetta dato che vinse ben tre premi: come miglior sceneggiatura e miglior film, confermati poi dagli Academy Awards, e il miglior cast ( tra cui Michael Keaton, Rachel McAdams e Mark Ruffalo, questi ultimi due candidati agli Oscar nella categoria supporter)

manchester-by-the-sea-sundance-2016Quest’anno i riflettori sono puntati sull’attesissimo e favorito film Manchester by the Sea che ha conquistato ben 4 nomination: miglior film, miglior sceneggiatura, miglio attore e miglior attore non protagonista.

moonlight-a24-posterL’unico a poter rovesciare le previsioni è Moonlight di Barry Jenkins che ha conquistato la nomination come miglior film e miglior sceneggiatura, oltre ad aver già vinto il premio come miglior cast (come era successo a Spotlight nella passata edizione) dove spiccano performer come Mahersala Ali e Naomie Harris considerati possibili candidati nella categoria supporter per gli Oscar 2017.

Particolarmente interessante è la categoria miglior attrice protagonista, laddove tra le 5 candidate spiccano teste di serie come Natalie Portman per Jackie, Ruth Negga per Loving ed Isabelle Huppert per Elle, considerate tra l’altro favorite per una candidatura agli Oscar 2017.

Nella categoria miglior attore il favorito dell’Award Season resta Casey Affleck (Manchester by the Sea) che può essere battuto solo dal caratterista Joel Edgerton per Loving, mentre nella categoria miglior rivelazione spicca Lucas Hedges per Manchester by the Sea che appare anche favorito come miglior attore non protagonista nell’Award Season ufficiale.

ethan-hawke-amy-adams-oliver-stoneNon resta che aspettare il 28 novembre, serata nella quale verranno assegnati anche i Gotham Independent Film Awards alla carriera al regista Oliver Stone e all’attrice Amy Adams e all’attore Ethan Hawke.

Ecco tutte le nomination ai Gotham Independent Film Awards:

Best Feature
“Certain Women”
“Everybody Wants Some!!”
“Manchester by the Sea”
“Moonlight”
“Paterson”

Best Documentary
“Cameraperson”
“I Am Not Your Negro”
“O.J.: Made in America”
“Tower”
“Weiner”

Bingham Ray Breakthrough Director Award
Robert Eggers for “The Witch”
Anna Rose Holmer for “The Fits”
Daniel Kwan & Daniel Scheinert for “Swiss Army Man”
Trey Edward Shults for “Krisha”
Richard Tanne for “Southside with You”

Best Screenplay
“Hell or High Water,” Taylor Sheridan
“Love & Friendship,” Whit Stillman
“Manchester by the Sea,” Kenneth Lonergan
“Moonlight,” Story by Tarell Alvin McCraney; Screenplay by Barry Jenkins
“Paterson,” Jim Jarmusch

Best Actor
Casey Affleck in “Manchester by the Sea”
Jeff Bridges in “Hell or High Water”
Adam Driver in “Paterson”
Joel Edgerton in “Loving”
Craig Robinson in “Morris from America”

Best Actress
Kate Beckinsale in “Love & Friendship”
Annette Bening in 20th “Century Women”
Isabelle Huppert in “Elle”
Ruth Negga in “Loving”
Natalie Portman in “Jackie”

Breakthrough Actor
Lily Gladstone in “Certain Women”
Lucas Hedges in “Manchester by the Sea”
Royalty Hightower in “The Fits”
Sasha Lane in “American Honey”
Anya Taylor-Joy in “The Witch”

Special Jury Award For Ensemble Performance

“Moonlight”
Mahershala Ali, Naomie Harris, Alex Hibbert, André Holland, Jharrel Jerome, Janelle Monáe, Jaden Piner, Trevante Rhodes, and Ashton Sanders.