Annunciati i vincitori dei famosi National Board of Review, i prestigiosi riconoscimenti cinematografici, assegnati da una nota organizzazione newyorkese no- profit, che da anni apre ufficialmente l’Award Season, la stagione dei premi, che porterà poi alla cerimonia degli Oscar

national-board-of-review-winnersL’anno scorso 4 vincitori dei National Board of Review hanno poi conquistato l’Oscar nella loro categoria: miglior attrice-Brie Larson (Room), miglior documentario-Amy, miglior film d’animazione-In e Out, miglior film straniero-Son of Saul (Ungheria).

Inoltre il vincitore della categoria miglior film (Mad Max: Fury Road) ha poi dominato tutta l’Award Season vincendo numerosi riconoscimenti per poi conquistare 6 Oscar nelle categorie tecniche: MIGLIOR MONTAGGIO, MIGLIOR TRUCCO, MIGLIOR SUONO MIXATO, MIGLIOR MONTAGGIO SONORO, MIGLIOR SCENOGRAFIA e MIGLIOR COSTUMI.

Su 84 edizioni (dal 1932) solo 19 volte i film vincitori nella categoria Miglior film hanno poi vinto anche l’Oscar nella medesima categoria, tra questi gli ultimi 5 in ordine cronologico sono stati: Schindler’s List (1993), Forrest Gump (1994), American Beauty (1999), Non è un paese per vecchi (2007), The Millionaire (2008)

Di conseguenza anche se il vincitore del Miglior film poche volte è coinciso con i gusti degli Academy Awards, sicuramente nel corso del tempo i National Board of Review sono diventati un importante spia per conoscere i protagonisti della futura Award Season che culminerà con la cerimonia degli Oscar.

casey-affleck

Il film che ha ottenuto più riconoscimenti (4) è stato il favorito dell’Award Season, Manchester by the Sea che ha conquistato il premio come miglior film, miglior sceneggiatura, miglior rivelazione maschile (Lucas Hedges) e miglior attore (Casey Affleck) che ha già vinto il Gotham Independent Film Award, il Desert Palm Achievement Award e il Palm Spring Award nella medesima categoria. Con quest’altro riconoscimento aumentano le possibilità per Casey Affleck di vincere l’Oscar 2017 come miglior attore.

Sorprendono in positivo i due riconoscimenti assegnati ad una delle rivelazioni dell’Award Season, Moonlight, che ha vinto il premio come miglior regista (Barry Jenkins) e miglior attrice non protagonista (Naomie Harris) che però è stata esclusa dagli Indipendent Spirit Awards nonostante le 5 nomination complessive. Moonlight ha di recente battuto Manchester by the Sea ai Gotham Independent Film Awards vincendo 4 statuette.

Ancora un’altra sconfitta per il biopic di Pablo Larrain (Jackie) la cui protagonista Natalie Portman data favorita come miglior attrice protagonista ai prossimi Oscar, si è vista scippare il premio da Amy Adams per Arrival, dopo aver perso anche ai Gotham che hanno premiato Isabelle Huppert (Elle). In generale Jackie non è stato nemmeno inserito tra i 10 miglior film dell’anno.

Nella categoria miglior film d’animazione Kubo e la Spada Magica ha la meglio su Zootropolis, entrambe favoriti ai prossimi Annie Awards 2017

Nella categoria miglior film straniero l’iraniano The Salesman batte il super-favorito Toni Erdmann (Germania)

Ecco la lista di tutti i vincitori dei National Board of Review di quest’anno:

Best Film:  Manchester by the Sea

Best Director:  Barry Jenkins, Moonlight

Best Actor:  Casey Affleck, Manchester by the Sea

Best Actress: Amy Adams, Arrival

Best Supporting Actor: Jeff Bridges, Hell or High Water

Best Supporting Actress:  Naomie Harris, Moonlight

Best Original Screenplay:  Kenneth Lonergan, Manchester by the Sea

Best Adapted Screenplay:  Jay Cocks and Martin Scorsese, Silence

Best Animated Feature:  Kubo and the Two Strings

Breakthrough Performance (Male): Lucas Hedges, Manchester by the Sea

Breakthrough Performance (Female): Royalty Hightower, The Fits

Best Directorial Debut:  Trey Edward Shults, Krisha

Best Foreign Language Film: The Salesman

Best Documentary:  O.J.: Made in America

Best Ensemble:  Hidden Figures

Spotlight Award: Creative Collaboration of Peter Berg and Mark Wahlberg

NBR Freedom of Expression Award:  Cameraperson
Top Films
Arrival
Hacksaw Ridge
Hail, Caesar!
Hell or High Water
Hidden Figures
La La Land
Moonlight
Patriots Day
Silence
Sully

Top 5 Foreign Language Films
Elle
The Handmaiden
Julieta
Land of Mine
Neruda

Top 5 Documentaries
De Palma
The Eagle Huntress
Gleason
Life, Animated
Miss Sharon Jones!

Top 10 Independent Films
20th Century Women
Captain Fantastic
Creative Control
Eye in the Sky
The Fits
Green Room
Hello, My Name is Doris
Krisha
Morris from America
Sing Street