Assegnati i Gotham Independent Film Awards, i famosi riconoscimenti cinematografici che ogni anno premiano i migliori film indipendenti americani della stagione. Da 3 anni a questa parte il verdetto dei Gotham Awards ha influito sull’andamento dell’Award Season, dato che i vincitori del miglior film (Birdman, Spotlight, Moonlight) hanno poi conquistato l’Oscar come miglior film. In ogni caso il risultato di questo premio risulta interessante per scoprire quali film indipendenti possano ambire agli Oscar 2018. 

award season luca guadagnino

Quest’anno il film che ha vinto il premio come miglior film è stato Call me by your name del regista italiano Luca Guadagnino che si è portato a casa anche il premio per la miglior rivelazione attoriale assegnato a Timothée Chalamet che per questo ruolo ha già vinto l’Hollywood Film Award. La pellicola parte favorita anche agli Independent Spirit Awards dopo aver ottenuto ben 6 nominations

get out miglior regista

Si difende bene il suo rivale Get Out che vince il maggior numero di premi (3) nelle categorie miglior regista rivelazione e miglior sceneggiatura assegnati entrambi a Jordan Peele, e il premio Gotham Audience Award

Nella categoria miglior attrice Saoirse Ronan per Lady Bird di Greta Gerwig si apre uno spiraglio per entrare nella cinquina degli Oscar battendo la favorita Margot Robbie per I, Tonya. Anche il vincitore della categoria miglior attore, James Franco per The Disaster Artist, entra ufficialmente nella corsa verso gli Oscar battendo i favoriti Willem Dafoe per The Florida Project (che però è stato escluso dagli Independent Spirit Awards) e Daniel Kaluuya, protagonista del film rivelazione del box office americano Get Out

Ecco la lista di tutti i vincitori dei Gotham Independent Film Awards: 

Miglior film: Call Me by Your Name
Miglior documentario: Strong Island
Miglior regista rivelazione: Jordan Peele “Get Out” 
Miglior sceneggiatura:Get Out
Miglior attore: James Franco (The Disaster Artist)
Miglior attrice: Saorise Ronan (Lady Bird)
Miglior cast: Mudbound
Miglior attore rivelazione: Timothée Chalamet (Call Me by Your Name)