Annunciate le nomination ai Film Independent Spirit Awards, i noti riconoscimenti cinematografici che dal 1986 mirano a promuovere e a supportare il cinema indipendente. Le categorie di questo premio sono 13: miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior attrice, miglior attore non protagonista, miglior attrice non protagonista, miglior sceneggiatura, miglior film d’esordio, miglior sceneggiatura d’esordio, miglior forografia, miglior montaggio, miglior documentario e miglior film straniero

film independent spirit awards 2019

Qual è il legame tra i Film Independent Spirit Awards e gli Oscar?

Nella storia di questo premio su 32 edizioni 6 volte il vincitore del miglior film ha poi vinto anche l’Oscar nella medesima categoria con una forte escalation negli ultimi 4 anni: Platoon (1987), The Artist (2012), 12 anni schiavo (2014), Birdman (2015), Il caso Spotilight (2016) e Moonlight(2017). Segno del forte mutamento che sta attraversando gli Academy Awards, ormai consapevoli del peso del cinema indipendente capace di raccontare con maggior consapevolezza le radicali trasformazioni della nostra società. Basti pensare che lo scorso anno ben 4 verdetti sono stati poi confermate agli Oscar: miglior attrice e miglior attore non protagonista (Frances McDormand e Sam Rockwell per Tre manifesti a Ebbing Missouri), miglior attrice non protagonista (Allison Janney per I, Tonya), miglior film straniero (Una donna fantastica).

miglior attrice non protagonista 2019

Quali sono i candidati dei Film Independent Spirit Awards 2019?

Quest’anno i film che hanno conquistato il maggior numero di nominations sono quattro:

we_the_animals_evan_rosado_sheila_vand_raul_castillo_courtesy_the_orchard

We the Animals di Jeremiah Zagar che ha conquistato 5 nomination: miglior opera prima, miglior attore non protagonista (Raúl Castillo), miglior fotografia, miglior montaggio e miglior regista rivelazione (Jeremiah Zagar). Tratto da un libriccino di Justin Torres che nasce da un’esperienza di vita vera, il film ha come protagonisti tre fratelli portoricani Manny, Joel e Jonah, che vivono in una zona arretrata degli Stati Uniti chiamta Utica.

Eighth Grade

Eight Grade, film rivelazione dell’ultima edizione del Sundance Film Festival dove ha vinto il Premio del pubblico, ha conquistato 4 nomination: miglior film, miglior miglior attrice (Eslie Fisher), miglior attore non protagonista (Josh Hamilton) miglior sceneggiatura d’esordio. La pellicola ruota attorno alla vicenda di una teenager che prova a sopravvivere nell’ultima settimana del suo disastroso ultimo anno di scuola prima dell’inizio della high school.

first-reformed-750x

First Reformed, presentato con successo all’ultimo Festival di Venezia dove ha raccolto il favore della critica internazionale, ha ottenuto 4 nomination: miglior film, miglior regia, miglior attore (Ethan Hawke), miglior sceneggiatura. La pellicola ha al suo attivo l’International Online Cinema Award per la miglior sceneggiatura originale, oltre ad aver conquistatoben 3 nomination ai Gotham Awards (miglior film, miglior sceneggiatura e miglior attore).

a beautiful day

A Beautiful day, scritto e diretto da Lynne Ramsay, ha conquistato 4 nomination: miglior film, miglior regia, miglior attore, miglior montaggio. La pellicola è basata sul libro Non sei mai stato qui di Jonathan Ames e interpretato da Joaquin Phoenix che per questo ruolo ha vinto il premio come miglior attore nell’edizione 2017 del Festival di Cannes.

e9e69d61-5047-4627-9f2f-f96cbcd3963a-suspiria-remake-dakota-johnson-photo-blood-ballet

Tra le felici sorprese spiccano sicuramente le nomination conquistate da due film italiani. In particolare Suspiria di Luca Guadagnino che oltre ad aver ottenuto  la nomination per la miglior fotografia (Sayombhu Mukdeeprom) ha anche vinto il Robert Altman Award per il miglior film indipendente. Altra nomination importante è quella ottenuta da Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher nella categoria miglior film internazionale dopo aver conquistato ben 5 nomination agli Oscar Europei.

LAZZARO-FELICE-di-Alice-Rohrwacher-_-nella-foto-Adriano-Tardiolo

Ecco di seguito la lista di tutte le nomination ai Film Independent Spirit Awards 2019:

Best Feature

EIGHTH GRADE

FIRST REFORMED

IF BEALE STREET COULD TALK

LEAVE NO TRACE

YOU WERE NEVER REALLY HERE

Best Director

Debra Granik, LEAVE NO TRACE

Barry Jenkins, IF BEALE STREET COULD TALK

Tamara Jenkins, PRIVATE LIFE

Lynne Ramsay, YOU WERE NEVER REALLY HERE

Paul Schrader, FIRST REFORMED

Best First Feature

HEREDITARY

SORRY TO BOTHER YOU

THE TALE

WE THE ANIMALS

WILDLIFE

Best Female Lead

Glenn Close, THE WIFE

Toni Collette, HEREDITARY

Elsie Fisher, EIGHTH GRADE

Regina Hall, SUPPORT THE GIRLS

Helena Howard, MADELINE’S MADELINE

Carey Mulligan, WILDLIFE

Best Male Lead

John Cho, SEARCHING

Daveed Diggs, BLINDSPOTTING

Ethan Hawke, FIRST REFORMED

Christian Malheiros, SÓCRATES

Joaquin Phoenix, YOU WERE NEVER REALLY HERE

Best Supporting Female

Kayli Carter, PRIVATE LIFE

Tyne Daly, A BREAD FACTORY

Regina King, IF BEALE STREET COULD TALK

Thomasin Harcourt McKenzie, LEAVE NO TRACE

J. Smith-Cameron, NANCY

Best Supporting Male

Raúl Castillo, WE THE ANIMALS

Adam Driver, BLACKKKLANSMAN

Richard E. Grant, CAN YOU EVER FORGIVE ME?

Josh Hamilton, EIGHTH GRADE

John David Washington, MONSTERS AND MEN

Best Screenplay

Richard Glatzer (Writer/Story By), Rebecca Lenkiewicz & Wash Westmoreland, COLETTE

Nicole Holofcener & Jeff Whitty, CAN YOU EVER FORGIVE ME?

Tamara Jenkins, PRIVATE LIFE

Boots Riley, SORRY TO BOTHER YOU

Paul Schrader FIRST REFORMED

Best First Screenplay

Bo Burnham, EIGHTH GRADE

Christina Choe, NANCY

Cory Finley, THOROUGHBREDS

Jennifer Fox, THE TALE

Quinn Shephard (Writer/Story By) and Laurie Shephard (Story By), BLAME

Best Cinematography

Ashley Connor, MADELINE’S MADELINE

Diego Garcia, WILDLIFE

Benjamin Loeb, MANDY

Sayombhu Mukdeeprom, SUSPIRIA

Zak Mulligan, WE THE ANIMALS

Best Editing

Joe Bini, YOU WERE NEVER REALLY HERE

Keiko Deguchi, Brian A. Kates & Jeremiah Zagar, WE THE ANIMALS

Luke Dunkley, Nick Fenton, Chris Gill & Julian Hart, AMERICAN ANIMALS

Anne Fabini, Alex Hall and Gary Levy, THE TALE

Nick Houy, MID90S

John Cassavetes Award

A BREAD FACTORY

EN EL SÉPTIMO DÍA

NEVER GOIN’ BACK

SÓCRATES

THUNDER ROAD

Robert Altman Award

SUSPIRIA

Best Documentary

HALE COUNTY THIS MORNING, THIS EVENING

MINDING THE GAP

OF FATHERS AND SONS

ON HER SHOULDERS

SHIRKERS

WON’T YOU BE MY NEIGHBOR?

Best International Film

BURNING (South Korea)

THE FAVOURITE (United Kingdom)

HAPPY AS LAZZARO (Italy)

ROMA (Mexico)

SHOPLIFTERS (Japan)

Piaget Producers Award

Jonathan Duffy and Kelly Williams

Gabrielle Nadig

Shrihari Sathe

Someone to Watch Award

Alex Moratto, SÓCRATES

Ioana Uricaru, LEMONADE

Jeremiah Zagar, WE THE ANIMALS

Truer Than Fiction Award

Alexandria Bombach, ON HER SHOULDERS

Bing Liu, MINDING THE GAP

RaMell Ross, HALE COUNTY THIS MORNING, THIS EVENING

Annual Bonnie Award

Debra Granik

Tamara Jenkins

Karyn Kusama