Assegnati i Washington Film DC Area Critics Association (WFACA) i premi con cui i critici di Washington designano le migliori proposte cinematografiche dell’anno appena trascorso. Il loro giudizio ha un peso relativo sull’Award Season dato che su 16 edizioni (il premio è stato inaugurato nel 2002) il vincitore del Washington Film Critics Award come miglior film è stato confermato agli Oscar solo 6 volte: (Il signore degli anelli-Il ritorno del re, Non e’ un paese per vecchi, The millionaire, The Artist,12 anni schiavo, Spotlight)

Washington DC Area Film Critics Awards 2018

Eppure nella passata edizione ben 6verdetti decretati dai critici di Washington sono stati poi confermati agli Oscar: migliorattore (Gary Oldman per L’ora più buia), miglior attrice e miglior attore non protagonista (Francesc McDormand e Sam Rockwell per Tre manifesti a Ebbing, Missouri), miglior sceneggiatura originale, miglior fotografia, miglior film d’animazione.

roma2

Nell’edizione di quest’anno il maggior numero di riconoscimenti lo ha ottenuto uno dei film favoriti agli Oscar 2019: Roma di Alfonso Cuaron che ha conquistato 4 premi riuscendo nell’impresa di vincere sia nella categoria miglior film che in quella per il miglior film straniero in rappresentanza del Messico, oltre a conquistare il premio per la miglior regia e per la miglior fotografia confermando di fatto il favore della critica americana dopo aver collezionato ben 3 New York Film Critics Circle Awards nelle medesime categorie.

121745815-4fe35168-ba06-4ad7-9aec-8849ff0a0adf

Con 2 premi a testa seguono gli altri 3 film favoriti dell’Award Season:

  • A star is born che ha conquistato il premio per il miglior attore (Bradley Cooper) dopo aver collezionato le nomination ai Satellite Awards e ai Detroit Film Critics Society Awards, e quello per la miglior attrice (Lady Gaga) confermando il verdetto dei National Board of Review.

coverlg_home

  • La Favorita che ha vinto nella categoria miglior cast e miglior sceneggiatura originale dopo aver collezionato ben 10 British Independent Film Awards, 2 Hollywood Film Awards (miglior attrice non protagonista, migliori costumi), 9 nomination ai Satellite Awards e 5 nomination ai Detroit Film Critics Society Awards

if4

  • If Beale Street Could Talk che ha primeggiato nelle categorie per le quali è favorito ai prossimi Oscar: miglior adattamento e miglior attrice non protagonista (Regina King). In particolare quest’ultima è diventata la grande favorita nella categoria supporter dato che ha al suo attivo anche un National Board of Review e il New York Film Critics Circle Award come miglior attrice non protagonista.

isola_cani_sito

Sorprende in positivo l’ottimo risultato ottenuto dal film Isle of Dogs di Wes Anderson che ha vinto nella categoria miglior film d’animazione attestandosi come il principale rivale della pellicola Gli Incredibili 2 favorita ai prossimi Oscar 2019 dopo aver vinto il National Board of Review. Senza dimenticare l’altro riconoscimento vinto per la categoria Best Voice Performance assegnato all’attore Bryan Cranston

Ecco la lista di tutti i vincitori dei Washington Film DC Area Critics Awards:

Best Film:
Roma

Best Director:
Alfonso Cuarón (Roma)

Best Actor:
Bradley Cooper (A Star Is Born)

Best Actress:
Lady Gaga (A Star Is Born)

Best Supporting Actor:
Mahershala Ali (Green Book)

Best Supporting Actress:
Regina King (If Beale Street Could Talk)

Best Acting Ensemble:
The Favourite

Best Youth Performance:
Elsie Fisher (Eighth Grade)

Best Voice Performance:
Bryan Cranston (Isle of Dogs)

Best Motion Capture Performance:
Josh Brolin (Avengers: Infinity War)

Best Original Screenplay:
Deborah Davis and Tony McNamara (The Favourite)

Best Adapted Screenplay:
Nicole Holofcener and Jeff Whitty (Can You Ever Forgive Me?)

Best Animated Feature:
Isle of Dogs

Best Documentary:
Won’t You Be My Neighbor?

Best Foreign Language Film:
Roma

Best Production Design:
Production Designer: Hannah Beachler; Set Decorator: Jay Hart (Black Panther)

Best Cinematography:
Alfonso Cuarón (Roma)

Best Editing:
Tom Cross, ACE (First Man)

Best Original Score:
Nicholas Britell (If Beale Street Could Talk)

The Joe Barber Award for Best Portrayal of Washington, DC:
Vice