Annunciate le nomination agli attesi Screen Actors Guild Awards (SAG), i famosi riconoscimenti cinematografici assegnati ogni anno dal sindacato degli attori di cinema e televisione che è rappresentato da 150.000 votanti. Tra i numerosi riconoscimenti dell’Award Season, i SAG Awards spiccano perché consentono di capire quali siano gli attori e le attrici più quotati per una nomination agli Oscar. Infatti ogni anno essi “anticipano” le tendenze degli Academy Awards nel comparto attoriale, confermando il verdetto della Notte degli Oscar.

celebrating_25_years_2

Per quanto riguarda la sezione Cinema sono 6 le categorie: miglior cast, miglior attore, miglior attrice, miglior attore non protagonista e miglior attrice non protagonista, con l’aggiunta nel 2008 di una sesta categoria che ha finalmente nobilitato l’arte degli stuntman con la creazione di un’apposita categoria per il loro incredibile lavoro.

Nella storia del premio (1995-2017) su 22 edizioni la percentuale dei risultati dei SAG Awards poi confermati agli Oscar è piuttosto alta: con 17 vittorie corrispondenti nella categoria miglior attrice, con 19 vittorie corrispondenti nella categoria miglior attore, con 15 vittorie corrispondenti nella categoria miglior attrice non protagonista e con 14 vittorie corrispondenti nella categoria miglior attore non protagonista.

Basti pensare che lo scorso anno tutti e quattro i vincitori dei SAG Awards (Gary Oldman, Frances McDormand, Allison Janney e Sam Rockwell) hanno poi vinto l’Oscar nelle rispettive categorie.

SAG Awards 2018

SAG Awards 2019: le nomination

MIGLIOR ATTORE

Nella categoria miglior attore snobbato a sorpresa Ethan Hawke per First Reformed dopo aver vinto quasi tutti i premi assegnati dalle associazioni dei critici americani vincendo il Gotham Award, il New York Film Critics Circle Award,il Detroit Film Critics Society Awards, l’Atlanta Film Critics Circle Award,il Chicago Film Critics Association Award, il Los Angeles Film Critics Association Award, il San Francisco Film Critics Circle Award, il New York Film Critics Online Award,ilSan Diego Film Critics Society Award. Fuori dai giochi anche Willem Dafoe per At eternity’s Gate con cui ha vinto la Coppa Volpi all’ultimo Festival di Venezia e ottenuto la nomination ai Golden Globe.

cropped-rexfeatures_9696800d.jpg

Confermati rispetto alle previsioni Viggo Mortensen per Green Book che ha dalla sua parte il National Board of Review, Christian Bale per Vice con cui ha conquistato il Philadelphia Film Critics Circle Award, e Bradley Cooper per A star is born con cui ha vinto il Washington Film DC Area Critics Association Award.

  • Remi Malek – Bohemian Rapsody
  • Viggo Mortensen – Green Book
  • Bradley Cooper – A star is born
  • John David Washington– BlacKkKlansman
  • Christian Bale – Vice

MIGLIOR ATTRICE

sag awards 2019 best actress

Nella categoria miglior attrice confermate le 3 favorite: Olivia Colman (La Favorita) che ha vinto il premio assegnato dai critici di Atlanta, Toronto, oltre al British Independent Film Awards, Lady Gaga (A star is born) che ha finora vinto il premio dei critici di Washington e il National Board of Review, Glenn Close (The Wife) che ha vinto l’Hollywood Film Award, il New Mexico Film Critics Association Award e il San Diego Film Critics Society Award.

Snobbata CLAMOROSAMENTE Toni Collette per Hereditary con cui ha conquistato il Gotham Independent Film Award e vinto il premio assegnato dai critici di Detroit e Washington.

  • Olivia Colman – La Favorita
  • Glenn Close – The Wife
  • Lady Gaga – A star is born
  • Melissa McCarthy – Can You Ever Forgive Me?
  • Emily Blunt – Il ritorno di Mary Poppins

MIGLIOR ATTORE NON PROTAGONISTA

Nella categoria miglior attore non protagonista confermati i 2 favoriti dell’Award Season: Richard E. Grant per Can You Ever Forgive Me? che ha vinto il premio assegnato dai critici di New York, Philadelphia, Chicago e San Diego; Sam Elliott per A star is born che nonostante l’esclusione dai Golden Globe, ha vinto il National Board of Review, l’Atlanta Film Critics Circle Award, il New Mexico Film Critics Association Award.

4A46707D00000578-5512381-Fight_You_re_impersonating_other_people_he_fires_back_No_one_is_-a-2_1521277570371

  • Richard E.Grant – Can You Ever Forgive Me?
  • Sam Elliott – A star is born
  • Timothée Chalamet – Beautiful Boy
  • Mahershala Alì – Green Book
  • Adam Driver – BlacKkKlansman

sam-elliott-ASIB-06247_High_Res_JPEG

MIGLIOR ATTRICE NON PROTAGONISTA

Nella categoria miglior attrice non protagonista snobbata a SORPRESA la SUPER favorita Regina King per If Beale Street Could Talk che ha vinto finora quasi tutti i premi assegnati dai critici americani.

cropped-regina-king.jpg

Escluse anche Claire Foy per First Man e Nicole Kidman per Boy Erased. Al loro posto Emily Blunt per A quiet place (conquistando così una doppia nomination sia nella categoria lead actress che supporting actress) e Margot Robbie per Mary Queen of Scots entrambe snobbate però dai Golden Globe.

  • Emily Blunt – A quiet place
  • Rachel Weisz – La Favorita
  • Emma Stone – La Favorita
  • Margot Robbie – Mary Queen of Scots
  • Amy Adams – Vice

amy-adams-vice

MIGLIOR CAST

A sorpresa SNOBBATO il cast del film La Favorita che ha finora vinto quasi tutti i premi relativi al miglior cast assegnati dalle associazioni dei critici americani: dal New York Film Critics Online Award al New Mexico Film Critics Association Award, dal Los Angeles Online Film Critics Society Award all’Atlanta Film Critics Circle Award, dal British Independent Film Award al Washington Film DC Area Critics Award fino al Gotham Independent Film Award. Fuori dai giochi anche Vice. Invece confermati rispetto alle previsioni: A star is born, Black Panther e Crazy Rich Asians.

  • BlacKkKlansman
  • Black Panther
  • Bohemian Rapsody
  • A star is born
  • Crazy Rich Asians 

crazi rich asians

Tra gli snobbati, oltre a Ethan Hawke, Willem Dafoe, Regina King e Claire Foy, spicca sicuramente Nicole Kidman che aveva una doppia chance dato che poteva ottenere la nomination sia come miglior attrice per Destroyer (dopo aver conquistato la candidatura ai Satellite Award e ai Golden Globe), e sia come miglior attrice non protagonista per Boy Erased con cui ha vinto il San Diego Film Critics Society Award e ottenuto la nomination ai Satellite Awards e ai Critics’ Choice Awards.

Nicole Kidman (Boy Erased)