Assegnato il prestigioso USC Libraries Scripter Award, il premio con cui la University of Southern California (USC) onora i migliori sceneggiatori che si sono distinti nell’adattamento cinematografico di un’opera letteraria. Nel corso degli anni questo riconoscimento ha acquisito sempre di più un’importanza strategica in vista degli Oscar dato che su 30 edizioni (il premio è stato inaugurato nel 1988) il vincitore dell’USC Scripter Award come miglior adattamento cinematografico ha conquistato l‘Oscar nella categoria miglior sceneggiatura non originale ben 14 volte con una convergenza costante negli ultimi anni: Schindler’s List, Ragione e Sentimento, L.A. Confidential, A Beautiful mind, Non è un Paese per Vecchi, The Millionaire, The Social Network, Paradiso Amaro, Argo, 12 anni schiavo, The Imitation Game, La Grande Scommessa, Moonlight, Chiamami col tuo nome.

usc scripter award

Quest’anno l‘USC Scripter Award per il miglior adattamento cinematografico è stato assegnato a sorpresa alla pellicola Leave No Trace (Senza lasciare traccia), il cui script è tratto dal romanzo My Abandonment scritto da Peter Rock e adattato per il grande schermo da Debra Granik e Anne Rosellini. Questo verdetto era inatteso dato la scarsa performance del film durante l’Award Season, considerando che era riuscito a conquistare solo il Las Vegas Film Critics Society Award per questa specifica categoria. Risultato che lascia invariata la sfida per gli Oscar data la sua esclusione dalle nomination per la miglior sceneggiatura non originale.

Leave No Trace

In ogni caso con l’assenza sorprendente dello script BlacKkKlansman dalla cinquina degli USC Scripter Awards, si pensava ad una facile vittoria da parte di If Beale Street Could Talk (Se la strada potesse parlare) di Barry Jenkins tratto dal romanzo di James Bladwin e vincitore di numerosi premi accumulati tra cui il Critics’ Choice Award, il National Board of Review, il Chicago Film Critics Association Award, e l’Online Film Critics Society Award. A questo punto la sfida tra questi 2 film è solo rimandata. Su questa lunghezza d’onda per avere qualche “certezza” su chi vincerà l’Oscar per la miglior sceneggiatura non originale bisognerà aspettare i verdetti dei Writers Guild of America Awards assegnati annualmente dal sindacato degli sceneggiatori americani.

if beale street could talk script

 

Annunci