Assegnati i Toronto Film Critics Association Awards (TFCA), i premi con cui annualmente i critici di Toronto designano i miglior film e le interpretazioni più toccanti e suggestive della stagione cinematografica appena trascorsa.

TFCA

Nell’edizione di quest’anno anche se i due premi principali e cioè quelli relativi al miglior film e alla miglior regia sono stati assegnati al SUPER favorito agli Oscar 2019 Alfonso Cuaron per la pluripremiata pellicola Roma, i verdetti che hanno lasciato il segno sono quelli delle categorie miglior film straniero e miglior attore non protagonista (Steven Yuen) conferiti a Burning di Lee Chang-dong

south-korean-burning-1300x725

Questa pellicola, già vincitrice del Golden Camera 300 per il contributo offerto dal suo direttore della fotografia, sta ottenendo gradualmente il plauso della critica internazionale dopo essere stata presentata con successo all’ultima edizione del Festival di Cannes. Successivamente è stata scelta per rappresentare la Corea del Sud ai prossimi Oscar nella categoria miglior film straniero. Da quel momento in poi Burning ha ottenuto numerose nomination tra i riconoscimenti assegnati dalle associazioni dei critici americani: da quella ottenuta agli Independent Spirit Awards a quella ai National Board of Review (inserito nella top five dei migliori film in lingua straniera) fino alla candidatura conquistata ai Washington DC Area Film Critics Association Awards come miglior film straniero, fino a conquistare 2 New Mexico Film Critics Association Awards (miglior adattamento, miglior film straniero) e il Los Angeles Film Critics Association Award per il miglior attore non protagonista (Steven Yuen).

thumbnail_47e805448e291524bd68fdad60aa02f5

Per quanto riguarda gli altri verdetti First Reformed di Paul Schrader continua a mietere consensi nonostante l’indifferenza dei Golden Globe che lo hanno escluso inspiegabilmente da tutte le categorie. Ragion per cui confermato il premio per la miglior sceneggiatura originale oltre a quello per il miglior attore conferito a Ethan Hawke dopo aver vinto numerosi premi durante l’Award Season: dal Gotham Independent Film Award al New York Film Critics Circle Award, dal Detroit Film Critics Society Award all’Atlanta Film Critics Circle Award, fino al Chicago Film Critics Association Award.

Ecco la lista di tutti i vincitori dei Toronto Film Critics Association Awards 2018:

Best Film
Roma

Best Foreign Language Film
Burning

Best Director
Alfonso Cuaron – Roma

Best Screenplay
The Favourite & First Reformed (TIE)

Best First Feature
Sorry To Bother You

Best Animated Feature
Isle of Dogs

Best Documentary
Won’t You Be My Neighbor?

Best Supporting Actress
​Regina King – If Beale Street Could Talk

Best Supporting Actor
Steven Yeun – Burning

Best Actress
Olivia Colman – The Favourite

Best Actor
​Ethan Hawke – First Reformed

 

Annunci